ll parco nazionale della Sächsische Schweiz è di una bellezza singonlare – interessanti formazioni rocciose, mille sfumature di verde – avventura pura.

Vieni con noi a scoprire la natura selvatica nel cuore della Sassonia.

 

 

Trekking per principanti

Percorso di circa 5 chilomentri. Dislivello di circa 190 metri.

Si comincia con una passeggiata su strada asfaltata percorribile col passeggino, attraverso una bella valle. Poco dopo inizia il sentiero dall’altro lato del torrente (in questa stagione molto probabilmente secco). Dopo circa 1,5-2 chilometri comincia l’avventura seria: percorso ad anello della valle del diavolo (Teufelsgrund).

Qui non si può passare con i passeggini. Quindi o si lega il passeggino al ponte che c’è lì e si portano i più piccoli sulle spalle o si torna in indietro magari in pasticceria ad aspettarci.

Il sentiero è in alcuni punti più largo in altri più stretto, quasi sempre fangoso.

Ci sono tre o quattro passaggi molto stretti e bassi tra le rocce dove gli adulti devono passare con le gambe piegate. Salite e discese comunque fattibili anche dai più piccoli.

Momento più spettacolare per i bimbi è attraversare la piccola caverna (Heringshöhle).

L'anello si conclude con un tratto su strada lungo il torrente e ci aspetta il meritato gelato.

 

In treno

  • Andata:

da Leipzig Hb: 08:03 a Dresden Hbf: 09:34

da Dresden: 09:59 a Stadt Wehlen: 10:28

 

  • Ritorno:

da Stadt Wehlen: 17:28 (o 18:24 oppure 19:28) a Dresden: 17:58 (o 18:58 oppure 19:58)

da Dresden: 18:14 (o 19:14 oppure 20:14) a Leipzig: 19:51 (o 20:51 oppure 21:51)

 

  • Biglietto

Conviene acquistare il Sachsen-Ticket. Questo costa, costa 23,- Euro per una persona, 27,- per due, 31,- Euro per tre, 35,- per quattro oppure per il numero massimo di 5 persone 39,- Euro. I bimbi fino alle età di 5 anni non pagano né contano nei numeri dei viaggiatori. Per i bimbi propri da 5 a 15 anni le modalità sono un po’ più complicate – possono viaggiare gratis sui Sachsen-Ticket di una o due persone, quindi non devono pagare, ma non si può prendere altri adulti sullo stesso Sachsen-Ticket. Per maggiori informazioni:

http://www.bahn.de/regional/view/regionen/sachsen.shtml

Ognuno provvede per il suo biglietto.

Tenete conto che comprandolo allo sportello pagate una sovratassa di 2 Euro, conviene comprarlo on-line o alle macchinette. Inoltre sarà da pagare il biglietto per il traghetto a Wehlen che costa 2,- Euro per andata e ritorno.

In macchina

C’è un parcheggio (a pagamento, biglietto giornaliero 5 Euro) all’Elbufer, Stadt Wehlen (coordinate google: 50.956527, 14.033533). Sono circa 145 chilometri, Google indica una durata di 1 ora 40 minuti). Più informazioni sul parcheggio e come raggiungerlo:

http://wandern-saechsische-schweiz.de/Parkplaetze.asp?ID=41

Il parcheggio è di 60 posti che per un fin di settimana può comunque essere poco. C’è chi consigli di cercarsi posto nelle stradine sull’altro lato del fiume (dove arriva chi viene in treno).

Consigli pratici

Mettersi vestiti da trekking che quasi sicuramente si sporcheranno nei passaggi stretti. Il percorso è fattibile con scarpe da ginnastica, meglio con quelle da trekking. Portatevi una torcia per la caverna, picnic e abbastanza acqua.

 

APPUNTAMENTO

Per chi viene in treno: sabato il 4 luglio, nel treno delle 8:03 direzione Dresden (binario 19), nell’ultima carrozza del treno (cioè nella prima arrivando sul binario).

Per chi viene in macchina: o ci venite a prendere alla stazione di Stadt Wehlen alle 10:28 oppure se parcheggiate dall’altro lato del fiume ci vediamo lì sulle panchine vicino il pontile di sbarco del traghetto (vicino la chiesa). Da lì partiremo all'incirca alle 11.00.

PER FAVORE CONTROLLATE LA PAGINA FACEBOOK DEGLI “ITALIANI A LIPSIA” IL GIORNO PRIMA DELLA PARTENZA PER EVENTUALI CAMBIAMENTI/AGGIORNAMENTI.

 

INFO

Sabine: 0157 85934239

Emanuela: 0176 50932648

E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'associazione “Italiani a Lipsia e.V.” si manleva da ogni responsabilità.

Qui il depliant in PDF.

Facebook Image